Gli uomini e l’Estetica

//Gli uomini e l’Estetica

Gli uomini e l’Estetica

I TRATTAMENTI PREFERITI DAGLI UOMINI NEGLI ISTITUTI DI BELLEZZA

Uomini ed esteticaBisognerebbe essere davvero molto distratti, per non vedere quante attenzioni sono riservate all’uomo in ambito estetico e cosmetico. Senza dubbio, si tratta di un interesse reciproco. Siamo piuttosto lontani dai timidi approcci iniziati più di dieci anni fa. In Italia, esistono ancora molti centri estetici e istituti di bellezza dove gli uomini accolti sono quasi esclusivamente  mariti, figli o amici fidati delle clienti. Una scelta delle titolari vissuta come indispensabile per mantenere il clima di armonia, instaurato con le clienti dopo anni di attività.

Sono sempre più numerosi, però, gli  Istituti di Bellezza  che accolgono con fiducia la popolazione maschile, che in media costituisce il  20 %  della clientela complessiva.

 

 

I dati cambiano in maniera considerevole, prendendo in esame l’affluenza in hotels con SPA e Beauty Farm, soprattutto quelle collegate ad un centro termale, dove la percentuale si alza fino al 40 – 60 %.

Questa differenza è determinata essenzialmente da due fattori:

  • l’uomo predilige tutto ciò che riguarda il benessere ed il rilassamento
  • queste strutture sono frequentate per il 60% da coppie. Il che rende difficile capire se e in che    misura, gli uomini siano indotti dalle compagne ad usufruire dei servizi.

Sembra invece che la percentuale di clienti di maschile, i quali si recano in maniera autonoma in un Centro Benessere, si sia stabilizzata intorno al 5%.

Preferenze e richieste della clientela maschile

Uomini ed estetica

  • Gli uomini sono molto selettivi  e,  rispetto alle donne. Più restii  ad  affidarsi alle cure estetiche di una professionista, se non sono adeguatamente informati sul suo conto.
  • Una volta ottenuta la sua fiducia, è un cliente molto fedele. A differenza della donna non è curioso di provare nuovi Istituti di bellezza, ma per le stesse ragioni potrebbe contrariarsi molto se gli viene negata la sua estetista preferita.
  • Gli uomini disdicono un appuntamento raramente e la maggior parte di loro sono molto più esigenti e abitudinari delle donne. Non tollerano il minimo ritardo perché non amano rimanere in sala d’aspetto quando ci sono clienti donne.
  • Prediligono i trattamenti che offrono il massimo benessere e relax. Richiedono spesso i massaggi, ma scelgono quelli che rilassano e decontraggono schiena e zona cervicale; amano i massaggi distensivi del viso; curano mani e piedi con le classiche procedure, ma chiedono frequentemente anche dei rituali Spa.
  • Il massaggio del dorso con spremitura dei comedoni è una prerogativa della clientela maschile. Pare che sia abbastanza comune tra loro una preferenza per il massaggio femminile, purché caratterizzato da un tocco energico.

I clienti più giovani, si rivolgono all’estetista per una pulizia del viso profonda e accurata. I clienti di tutte le età sembrano non poter rinunciare all’epilazione su schiena e torace.
Per concludere: sembra che gli uomini preferiscano Istituti in stile zen. Musica classica o jazz. Una cabina dedicata a loro. Succhi di frutta invece di tisane. Estetiste con un abbigliamento professionale di colore scuro.

Direi che hanno le idee molto chiare: benvenuti!

By | 2018-02-07T19:10:57+00:00 aprile 23rd, 2017|Varie|0 Commenti

Scrivi un commento