VarieBellezza dopo le Vacanze

https://www.esteticafiorediloto.it/wp-content/uploads/2016/08/bellezza-dopo-le-vacanze-e-trattamenti-centro-estetico-fiore-di-loto.jpg

Con il ritorno dalle vacanze, la pelle porta su di sé gli stress da sole, da vento, da mare e via dicendo che la vita all’aria aperta, in piena immersione con la natura, le hanno procurato sottoforma di abbronzatura più o meno spinta, desquamazioni, più o meno pronunciate, inspessimenti, ecc.

Occorre, dopo l’estate, riequilibrare la pelle nell’ambiente cittadino, tanto più che la temperatura va giorno per giorno abbassandosi e si profilano all’orizzonte i primi freddi ed i primi stress di un’altra stagione nemica della pelle… l’inverno.

Gli effetti

Anche ammesso che di ritorno dal mare o dalla montagna la pelle ed i capelli non abbiano subito inestetismi rilevanti, è difficile che il reinserimento nella vita cittadina si verifichi con una pelle in perfette condizioni e con capelli quanto mai morbidi ed esteticamente producenti. Quasi sempre dopo l’estate si è in presenza di forme più o meno accentuate disidratazione cutanea e di secchezza capillare. La prima si manifesta con piccole rughe intorno agli occhi ed alla bocca e con una presenza di piccole fessurazioni sul volto e sul collo, evidenziate dall’abbronzatura (nel caso siano presenti delle efelidi, queste sono accentuate), per quanto riguarda i capelli, essi presentano una consistenza più stopposa e più arida. Infine nei primi giorni del rientro si verificano le spellature che rendono la pelle disomogenea e a macchie un fenomeno fisiologico di ricambio cellulare.

Cosa fare?

Il consiglio più ovvio che si suole dare a chi tiene alla propria presenza estetica è quello di recarsi, appena si ritorna in città, dalla dalla propria estetista di fiducia che potrà mettere in opera i migliori trattamenti, consigliando in particolare il tipo più adatto di maquillage per la vostra pelle in questo periodo. Di grande utilità, al rientro dalle vacanze, è un trattamento di peeling che, eliminando l’eccesso di strato corneo epidermico superficiale, rinormalizza la pelle rendendola anche più ricettiva ai principi attivi cosmetici.

Simona Di Benedetto

Simona dopo essersi laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano per breve periodo ha esercitato la professione. Da quasi 4 anni si dedica anima e corpo al suo progetto di bellezza e benessere "Fiore di Loto", dove il suo impegno è di far sentire ogni cliente unica e protagonista. La scelta della location infatti, non è casuale anzi, è dettata dalla volontà di donare benessere, appena varcato il cancello del complesso residenziale che ospita il suo centro estetico regalando una passeggiata in mezzo al verde.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

4 × 3 =

Centro-Estetico-Fiore-di-Loto-Cologno-Monzese-Favicon
Contatti

Dove Siamo: Via Don Luigi Sturzo 15 scala E, Citofonare 501 – Cologno Monzese – MI – 20093
Telefono: 02 9166 3518
E-mail: estetica_fiorediloto@libero.it

Social media

Puoi seguire il Centro Estetico Fiore di Loto anche sui canali social dedicati, per rimanere aggiornato su nuovi trattamenti, promozioni o ricevere consigli utili per la tua bellezza.

Contatti

Dove Siamo: Via Don Luigi Sturzo 15 scala E, Citofonare 501 – Cologno Monzese – MI – 20093
Telefono: 02 9166 3518
E-mail: estetica_fiorediloto@libero.it

Fiore di Loto
Social media

Puoi seguire il Centro Estetico Fiore di Loto anche sui canali social dedicati, per rimanere aggiornato su nuovi trattamenti, promozioni o ricevere consigli utili per la tua bellezza.

© Copyright 2019   |   Centro Estetico Fiore di Loto  |   Via Don Luigi Sturzo 15 scala E – 20093 – Cologno Monzese (MI)   |  Tel 02.91.66.35.18   |  P.IVA e C.F. 09011600963  |  Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Powered by Francesco Ciciriello

© Copyright 2019   |   Centro Estetico Fiore di Loto  |   Via Don Luigi Sturzo 15 scala E – 20093 – Cologno Monzese (MI)   |  Tel 02.91.66.35.18   |  P.IVA e C.F. 09011600963  |  Tutti i diritti riservati | Privacy Policy | Powered by Francesco Ciciriello